Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_marsiglia

Opportunità

 

Opportunità

L’Istituto italiano di Cultura di Marsiglia informa sulle opportunità di lavoro e studio in campo linguistico e culturale.
 
Nella sezione Borse di studio si danno informazioni generali sulle norme che regolano l’offerta di mensilità a cittadini stranieri, con due sezioni specificamente dedicate alle borse offerte dall’Italia ai francesi e alle borse offerte dalla Francia agli italiani.

Nella Sezione Lavoro si annunciano opportunità di impiego nel settore delle istituzioni del Sistema Italia in Portogallo, ma anche di privati nel campo della lingua e cultura italiana.

Una speciale sezione, intitolata Insegnare l’italiano si rivolge a tutti coloro che, numerosi, si rivolgono a noi per sapere se possono insegnare la nostra lingua in Francia.
 
Le informazioni sui tirocini negli Istituti Italiani di Cultura e presso le altre rappresentanza dipomatiche si trovano nella sezione Tirocini.

La Sezione Cooperazione culturale e scientifica riassume gli elementi essenziali degli accordi bilaterali tra Italia e Francia, con l’eventuale indicazione di particolari bandi di interesse.
 
Seguono la Sezione Premi e concorsi in cui vengono offerti link ai principali premi nazionali e internazionali, regionali, provinciali e comunali offerti dall’Italia aperti a cittadini stranieri e/o italiani, e la sezione Corsi e Convegni dove si possono trovare informazioni utili sui principali convegni e corsi internazionali che hanno luogo in Italia.

Segnalazioni interessanti
Concorso ‘DESIGN PER UN MONDO MIGLIORE’ all’Istituto Europeo di Design: borse di studio per i corsi triennali di Design, Moda, Comunicazione, Arti Visive, destinate agli studenti dell’ultimo anno di scuola superiore.
http://sp.publishpath.com/Default.aspx?p=10973

SOGGIORNI STUDENTI E GRUPPI IN ITALIA
Ingresso Libero nei Musei in Italia
Il regolamento di legge prevede che tutti i cittadini europei al di sotto dei 18 e sopra i 60 possano accedere, come gli italiani, gratuitamente a tutti i musei, scavi archeologici e punti di interesse turistico. Lo stesso vale anche per gruppi scolastici accompagnati anche nel caso in cui gli studenti abbiano superato il diciottesimo anno di età.

In ogni caso è necessaria una richiesta con indicazione del periodo in cui si vuole effettuare la visita e dal numero dei partecipanti, con lista nominativa secondo il sottoindicato modulo campione.
La richiesta, in lingua italiana, può essere redatta dagli studenti stessi e deve essere scritta in italiano. Si consiglia di portare con sé diverse copie della richiesta e della lista dei nomi.
Per quanto riguarda la possibilità di poter effettuare visite guidate in proprio: tale permesso non è più necessario dal 13.12.1995 e non è dunque rilasciato dai Consolati. Le regioni italiane sono però autorizzate, per determinati luoghi di interesse turistico e musei (tra questi i siti del Patrimonio dell‘Umanità Unesco), ad effettuare visite guidate solo con personale specializzato. É quindi lasciato agli studenti e ai gruppi scolastici la possibilità di presentare, all‘ingresso del museo o dei luoghi di interesse, una autocertificazione sul carattere non commerciale della visita. Quest‘ultima dovrà essere redatta in italiano su carta intestata di istituzioni riconosciute quali università o scuole (vedi sotto: modulo campione).
Tale dichiarazione viene normalmente accettata ma non da diritto ad effettuare la visita con guida propria.

Inoltre: Diversi musei e punti d‘interesse (quali gli Uffizi e la cappella Brancacci a Firenze, la galleria Borghese a Roma, la chiesa di S. Francesco ad Assisi), per motivi di tutela dei monumenti, accettano soltanto un determinato numero di visitatori ogni ora.
Pertanto, tali visite vanno prenotate con largo anticipo. È necessario ricevere inoltre una conferma della prenotazione.

Si consiglia, in ogni caso, prima di partire, di prendere contatto con i musei da visitare, poichè non è possibile prevedere quali altri musei adotteranno, nel corso del tempo, provvedimenti analoghi.

Utili informazioni, indirizzi e numeri di telefono di musei sono reperibili su internet al seguente indirizzo www.museionline.com

Testo della richiesta di entrata gratuita per gruppi scolastici ai musei di stato italiani:

DICHIARAZIONE

Si dichiara che un gruppo di ... studenti, appartenenti al liceo ... di ... e accompagnati dai loro insegnanti, effettuerà un viaggio di studio a ... dal ... al ... .

Si pregano le Direzioni dei monumenti, musei, gallerie e scavi archeologici dello Stato Italiano di voler concedere al gruppo l'ingresso gratuito ai sensi del D.M. del 30.06.1988 (pubblicato sulla G.U. n. 161 dell'11.07.1988), equiparante in questo beneficio i cittadini europei a quelli italiani, della Legge n. 78 del 25.03.1997 (G.U. n. 74 del 29.03.1997) nonché del regolamento di cui al D.M. n. 507 dell'11.12.1997 (G.U. n. 35 del 12.02.1998).

Il gruppo è composto dalle persone indicate nell'allegato.

Il Preside

(luogo, data, firma, timbro)



58