Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_marsiglia

FESTA DELLA MUSICA DUO JAZZ BEARZATTI CASAGRANDE

Data:

21/06/2017


FESTA DELLA MUSICA DUO JAZZ BEARZATTI CASAGRANDE

 

Bearzatti

"Amo suonare in duo!! Mi piace farlo alla cieca, improvvisando totalmente, mi piace prendere degli standard e stravolgerli o qualsiasi altro materiale ma soprattutto mi piace entrare in sintonia totale col partner musicale del momento, cercando di sviscerare il presente unico ed irripetibile. In 20 anni di carriera ho scritto spesso delle canzoni che non hanno quasi mai trovato spazio nei miei dischi perché non adatte o non inerenti col progetto. Questa piccola formazione è nata per questo motivo, poter suonare queste composizioni che raccontano momenti più intimi della mia vita. Incontri, innamoramenti, abbandoni, fughe, viaggi, fantasie, delusioni, malinconie, etc. Per fare ciò, ho voluto al mio fianco un giovane musicista dal talento immenso e dallo stile molto personale, capace di volare alto e lontano come solo i grandi artisti sanno fare".
Francesco Bearzatti

BEARZATTI per poter realizzare e presentare questo progetto ha voluto snellire la formazione, riducendola ad un duo, assetto che gradisce particolarmente per la immediata possibilità di interazione, snaturamento e ricostruzione di temi ed ambienti.
Il musicista progettuale e trasversale che si è occupato di Tina Modotti, Malcolm X e di fondere Monk con il rock è anche un compositore/esecutore che traccia lirici bozzetti, che ritrae stati d’animo, che prende spunto da una via parigina, dai giochi dei bimbi, da un vecchio film in bianco e nero per brani di particolare bellezza.
Scoperto in Francia affianco ad Aldo Romano nel quintetto “Because of Bechet”,Bearzatti seduce un pubblico sempre più largo. La sua tecnica spettacolare fa di lui un sasofonista ed un clarinettista eccezionale, riconosciuto per il suo virtusismo, liricità e freschezza. L’ultimo grande riconoscimento che ha ricevuto è stato quello di miglior musicista jazz europeo 2011 dall’Academie du Jazz Français.

CASAGRANDE è musicista raffinato, sensibile, dotato di talento e musicalità cristallini, compositore ed arrangiatore, da 7 anni vive a Parigi.
Le sue perfomances abbracciano diverse manifestazioni del jazz: dal mainstream al free, dall’acustico all’elettrico fino alle contaminazioni con altre forme artistiche come la danza o la scultura.

Ha iniziato ad attirare l'attenzione del pubblico dopo aver vinto il Montreux Jazz Festival Guitar Competition nel 2007. Con 10 dischi all'attivo e con performance in una ventina di paesi nel mondo si è affermato come un virtuoso della chitarra dallo stile unico.​

  Col sostegno di BRESCIA INVESTISSEMENT 
 e MONTE PASCHI BANQUE                                               

 

Ingresso libero con priorità agli aderenti e invitati dell'Istitituto

Informazioni

Data: Mer 21 Giu 2017

Orario: Alle 20:30

Organizzato da : IIC

Ingresso : Libero


Luogo:

NELLA CORTE DELL'ISTITUTO DI CULTURA ITALIANO

1245